Canapa Sativa

Cannabis Legale: si può coltivare in Italia?

Finalmente anche in Italia la si può acquistare e consumare. Quindi la domanda è: la Cannabis Legale: si può coltivare in Italia?

Oggi, con la prima legge italiana che disciplina la canapa industriale e l’arrivo della cosiddetta cannabis legale, ci si chiede se sia possibile coltivare varietà di cannabis che abbiano un contenuto di THC sotto il limite previsto dalla legge sulla canapa industriale, e cioè lo 0,2%.

La risposta è naturalmente no, perché la legge sulla canapa industriale prevede che sia legale coltivare varietà che siano state registrate a livello europeo e prevede inoltre che il coltivatore conservi le fatture di acquisto ed il cartellino della semente acquistata per un periodo non inferiore ai 12 mesi. (Fonte dolcevitaonline.it)

Sempre dallo stesso sito si legge che “In Italia non si può, perché se non hai il cartellino è come se stessi coltivando della canapa illegale”, puntualizza spiegando che: “Il cartellino è quello che determina la liceità della coltivazione e per avere il cartellino la genetica deve essere stata registrata”.

 

Guarda i prodotti MaryEasy, la qualità interamente Siciliana.

Close

MaryEasy light TREBLEND – Fiori Interi 6g

Valutato 5.00 su 5
18,90
Close

MaryEasy light ORIGINALE – Fiori Interi 6g

Valutato 5.00 su 5
18,90